Starbucks Milano - tradizione italiana



Notizia caricata il giorno


Starbucks Milano - tradizione italiana

Starbucks in Italia? Per noi un sogno che si avvera..amiamo l’America e si..amiamo anche Starbucks. Venite con noi a scoprire il primo punto vendita in Italia.

Starbucks è nato a Seattle nel 1971 ed oggi è la catena di caffè più famosa negli Stati Uniti e non solo. Starbucks è presente anche in Europa e nel resto del mondo. Quando entri da Starbucks sai già che troverai una notevole scelta tra caffè, cappuccini, bevande calde e fredde e moltissimi dolci. Il locale è molte accogliente e si possono passare ore in compagnia seduti su comodi divanetti, utilizzando il wi-fi gratuito che Starbuck mette a disposizione per i propri clienti. Altra caratteristica di queste caffetterie sono i bicchieri d’asporto; si sceglie la misura e si crea il proprio caffè caldo, freddo oppure il famoso frappuccino e si esce in strada camminando con il proprio bicchiere in mano. Il vostro bicchiere sarà sempre personalizzato con il vostro nome, quasi sempre sbagliato smiley Williams viene chiamato con i nomi più disparati smiley

 


Starbucks Milano - tradizione italiana



Appena scoperto che sarebbe nato anche in Italia Starbucks, siamo subito andati alla scoperta della nostra amata caffetteria. Starbucks ci aspetta in Piazza Cordusio, a Milano, nell’ex Palazzo delle Poste. L’inaugurazione è stata Venerdì 7 Settembre 2018. Tutto nasce dall’idea di Howard Schultz e dal suo viaggio nel capoluogo lombardo nel 1983. E’ grande circa 2.300 metri quadri e all’esterno si trovano dei tavolini dove poter sorseggiare caffè e gustare prelibatezze all’aria aperta. Prima di entrare ci spiegano che non troveremo il solito Starbucks americano, ma una Reserve Roastery. Cosa è una Reserve Roastery? E’ un luogo in cui è possibile osservare tutte le fasi che portano alla trasformazione di un chicco di caffè nel solito espresso che tutti beviamo. Insomma una vera e propria torrefazione. Fino ad ora esistono solo altre due Starbucks Reserve Roastery al mondo, a Seattle e a Shangai. Ci troviamo di fronte al primo Starbucks in Italia e alla Roastery più grande d’Europa.


Starbucks Milano - tradizione italiana



Non ci resta altro che fiondarci subito all’interno. Ad accogliervi troverete sulla parete un Solari board con i diversi tipi di caffè che potete trovare e le varie degustazioni ed eventi che vengono organizzate durante la giornata. Il Solari board è davvero carinissimo, poi noi viaggiatori non possiamo farne a meno, giusto ??  La Roastery può essere divisa in diverse “zone”. A sinistra troviamo il Princi Bar, dove è possibile prendere un caffè espresso al costo di 1,80 euro oppure un classico cappuccino, accompagnandoli alle focacce e pizze realizzate da Princi. E’ possibile anche concedersi un aperitivo e qualche stuzzichino prima di cena. Di fronte troviamo un’area dedicata al caffè fai da te, per ricreare un buon caffè a casa vostra. Si possono acquistare i vari chicchi di caffè e macchinari per l’estrazione del caffè; oltre alla solita moka anche sifoni, chemex e aeropress.


Starbucks Milano - tradizione italiana



Siamo rimasti a bocca aperta quando abbiamo visto la macchina che tosta il caffè 24 ore su 24. Di fronte a questa macchina si trova il Main Bar, dove noi assaggeremo il caffè. Nel Main Bar troverete una miriade di dolci realizzati da Princi che vi faranno sicuramente ingolosire. Al Main Bar potrete scegliere tra diverse tipologie di caffè, provenienti da varie parti del mondo. Sceglierete la “taglia” del caffè, piccolo, medio o gande e la vostra tecnica di estrazione preferita. Come ogni Starbucks che si rispetti, si lascia il proprio nome e si aspetta l’ordinazione. Noi abbiamo provato due varietà di caffè. Il Tanzania Mondul, con note di limone e mora ed il Pantheon Blend Vintage 2018 creato apposta per la Roastery di Milan, con chicchi provenienti dall’Etiopia, dal Costa Rica e dal Brasile.  Le varietà di caffè tra cui potete scegliere sono circa una ventina, oltre ai classici italiani. Al piano superiore trovate Arriviamo Bar, classico cocktail bar milanese.


Starbucks Milano - tradizione italiana



Questo nuovo concept di Starbucks non ci ha deluso. Ci ha fatto scoprire tutte le fasi di preparazione di un caffè e ci ha fatto assaporare ogni piccola sfumatura di sapore che il caffè è in grado di darci. Finalmente possiamo pronunciare questa frase <<Dove andiamo a prendere un caffè? >>  beh… <<andiamo da Starbucks smiley >>


Starbucks Milano - tradizione italiana




Lascia un Commento:

Milano
  • Stato: Italia

  • Fuso Orario: UTC +1

Milano, capoluogo lombardo, ha una popolazione di circa 1.3 milioni di abitanti. Con i suoi diversi settori industriali è la principale città industriale in Italia ed è come una calamita per designers, artisti, fotografi e modelle. Milano inoltre ha un bellissimo ed antichissimo centro storico costellato da palazzi e monumenti, motivo che spinge ogni giorno milioni di visitatori da ogni parte del mondo a visitare la città del fascino.


Itinerario di viaggio Milano
Italia
  • Moneta: Euro

  • Lingua: Italiano

  • Continente: Europa


L'italia è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,6 milioni di abitanti e Roma come capitale. Delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia; il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica.