Itinerario di Viaggio

Una giornata a South Pass City , una ghost town in Wyoming

Itinerario di Wyoming

Una giornata a South Pass City , una ghost town in Wyoming

Un giorno nella misteriosa città fantasma

South Pass City si trova nella contea di Freemont nel Wyoming ed è inserita nel registro nazionale dei luoghi storici. Ma come mai viene considerata una ghost town? Inizio a spiegarvelo raccontandovi la storia di questa città. South Pass iniziò a svilupparsi attorno al 1850 grazie alle linee del telegrafo. Pensate che da South Pass passò anche Mark Twain che scrisse della sua esperienza nel libro Roughing It (In cerca di guai). Nel 1866 venne scoperto l’oro nelle vicinanze e un anno dopo cominciò l’ispezione della zona della miniera di Carissa. La popolazione arrivò a circa 2.000 persone. Dopo circa un decennio si capì che l’oro tanto agognato non si trovava a South Pass e la popolazione iniziò ad emigrare arrivando ad essere di sole 100 persone circa. Nel 1970 il sito venne iscritto nel registro nazionale luoghi storici.


Pietra di ingresso a South Pass City

South Pass oggi

Come arrivare? Lasciata la Highway si seguono i cartelli con le indicazioni e tramite una strada sterrata arriverete alla città. Vi sembrerà una strada abbastanza lunga e non sarete sicuri che davvero vi conduca da qualche parte, ma fidatevi, alla fine troverete South Pass City. La città oggi è divisa in due aree: la città dove abitano poche anime e il sito storico con circa 30 strutture risalenti al periodo attorno al 1860.

Arrivati al centro visitatori vi daranno una mappa della città con immagini e spiegazioni. Alcune delle strutture si possono anche visitare internamente, altre invece le si osserva attraverso i vetri ma non è possibili entrarci. All’inizio troviamo la macelleria di William Carr, il Saloon e lo Store. Bellissima anche la scuola e le varie case delle persone importanti per South Pass all’epoca, come William Riniker o Esther Morris. E’ possibile anche visitare le miniere di Carissa attraverso un tour guidato.

Attualmente è presente un’associazione no- profit che contribuisce al mantenimento di questo sito storico. Visitare South Pass City è come un vero e proprio tuffo nel passato, camminare tra quelle strutture è come essere i protagonisti di un film.


Il saloon di South Pass City

Video

Commenti

Commento

Sono sempre molto affascinata dalle città fantasma, anche quando vengono trasformate in luoghi turistici e si perde un po' il senso e l'atmosfera dell'abbandono. Ma non potrebbe essere altrimenti, del resto, se si vuole che le persone lo conoscano in tutta sicurezza.

RISPONDI
Risposta

Tutto sommato qui è in un posto talmente disperso che di turisti se ne vedono proprio pochi, pensavamo di essere da soli all'inizio

Commento

Io adoro questi luoghi! Ne ho visti di simili in USA e Canada e mi hanno affascinato tantissimo!

RISPONDI
Risposta

Ti fanno davvero tornare indietro nel tempo

Commento

Io vado pazza per le Ghost Town, ovunque si trovino. Mi chiedo sempre come mai sono diventate tali e provo a immaginarle di nuovo piene di vita e gente.

RISPONDI
Risposta

Anche a noi piacciono, forse il fatto che siano state lasciate come erano crea un atmosfera che ti fa calare veramente in quello che era la vita di quel posto.

Commento

Le città fantasma sono tristi e affascinanti allostesso tempo! Questa non la conoscevo e se andassi negli States di sicuro ci andrei! Grazie per l'info! :)

RISPONDI
Risposta

Hai proprio ragione, le città fantasma mi lasciano sempre una sensazione malinconica. Grazie per aver letto il nostro articolo :)

LASCIA UN COMMENTO