Scoprire Vienna in 4 giorni

Itinerario di Vienna



Itinerario caricato il giorno


Itinerario di viaggio Vienna

Passeggiando per Vienna, tra il Prater, il Palazzo di Schonbrunn, il Castello del Belvedere e tutte le altre bellezze della città.

Giorno 1

Itinerario di viaggio Vienna

Il nostro itinerario di Vienna comincia con la visita alla Cattedrale di Santo Stefano. La cattedrale, costruita nel 1.147 è oggi il più importante simbolo religioso di Vienna. Venne dapprima costruita in stile romanico, ma a seguito di un incendio venne risistemata in stile gotico. Nel 1945 venne nuovamente distrutta dai residui della seconda guerra mondiale; venne riaperta completamente nel 1952. La Cattedrale è riconoscibile per il tetto in multistrato e le imponenti torri. La visita è gratuita ed è possibile salire sulla torre meridionale per godere dell’incantevole vista sulla città.

Usciti dalla Cattedrale ci troviamo a Graben, centro commerciale della città con negozi, vetrine, bar e ristoranti. A pochi metri troviamo la seconda via principale per le attività commerciali, Kartnerstraße, dove si trova anche L’Opera di Vienna, uno dei più famosi teatri lirici del mondo.

Più a Ovest troviamo il Neuer Markt, uno dei posti più antichi di Vienna.Il simbolo è la fontana al centro della piazza creata nel 1739 da Georg Raphael Donner. Troviamo anche la chiesa dei cappuccini, con la cripta in cui è conservata la tomba degli Asburgo. Non dimentichiamo di ammirare i palazzi con le loro splendide facciate.




Giorno 2

Itinerario di viaggio Vienna

Il secondo giorno comincia con la visita all’Hofburg. L’Hofburg è considerato uno dei complessi residenziali più grandi al mondo e venne costruito a partire dal XII secolo. Oggi una parte del palazzo è la residenza del presidente dell’Austria. Il complesso è composto da diversi palazzi. Iniziamo la nostra visita con il Sissi Museum, interamente dedicato all’imperatrice. Qui troviamo numerosi abiti da lei indossati, set di gioielli ed altri oggetti a lei appartenuti. Visitiamo anche l’Imperial Treasure dove ammireremo la Corona del Sacro Romano Impero della nazione tedesca e altri tesori. Ci dirigiamo poi verso l’Albertina, un altro palazzo dell’Hofburg. L’Albertina ospita alcune opere molto preziose come gli studi di donna di Klimt e “La giovane lepre” di Durer; oltre una delle più importanti collezioni di arte grafica dal XIV secolo ai giorni nostri.

Giriamo attorno al parco ed entriamo al Museo di Storia dell’Arte (Kunsthistorisches Museum). Il museo venne costruito dalla famiglia imperiale nel 1891 per custodire le opere delle loro collezioni. Qui troviamo molti capolavori di Tiziano, Raffaello, Tintoretto e molti altri.

La nostra visita all’Hofburg non è ancora finita, apriamo la porta ed entriamo al museo di storia naturale (Naturhistorisches Museum). Ci sono più di 20 milioni di oggetti, di tutti i tipi. Molto interessante il planetario digitale, con varie proiezioni giornaliere. Da non perdere anche la Sala dei Dinosauri e quella dei meteoriti. Se avete tempo potete prenotare una visita guidata per la visita sul tetto del Museo, per poter ammirare Vienna in tutta la sua bellezza.

L’ultima visita del giorno è dedicata al Parlamento. L’edificio in stile neoclassico venne costruito intorno al 1880, l’architettura lo rende molto famoso in tutto il mondo. Nella piazza antistante troviamo la fontana di Pallade Atena che ci apre la vista sull’edificio con oltre 100 statue a decorazione, tra cui quattro grandi carri sul tetto. E’ consigliabile la visita guidata per gli interni, dove si ammirerà la Sala delle Colonne e la camera del Consiglio Nazionale.




Giorno 3

Itinerario di viaggio Vienna

Il terzo giorno cominciamo con la visita al Castello del Belvedere, tipico esempio di architettura barocca. Il Belvedere è una delle residenze principesche più belle d’Europa, venne fatta costruire per il principe Eugenio di Savoia, ed è divisa in due parti. Nella parte superiore è possibile visitare la Sala dei Marmi dove nel 1955 vennero firmata gli accordi austriaci che misero le basi per il moderno stato austriaco. Possiamo ammirare anche il quadro di Klimt “il bacio” e molte altre opere d’arte. Nella parte inferiore vengono ospitate mostre temporanee. Da non perdere i meravigliosi giardini francesi che circondano il castello.

Prendiamo il tram e dirigiamoci al parco più famoso di Vienn, il Prater. Il Prater è un parco divertimenti a tutti gli effetti, con oltre 250 attrazioni, tra cui una montagne russe, simulatori di volo, ma soprattutto la ruota panoramica da cui si potrà godere della stupenda vista sulla città. Nel parco troviamo anche un museo e un planetario. Molto carino da visitare anche il museo delle cere, sempre all’interno del parco. Se vi viene fame troverete diversi ristoranti tipici viennesi in cui mangiare e sorseggiare birra.




Giorno 4

Itinerario di viaggio Vienna

L’ultimo giorno lo dedichiamo alla meta turistica più visitata di Vienna, il Palazzo di Schonbrunn. La reggia, proprietà degli Asburgo dal 1569 divenne residenza nobiliare nel 1642 grazie a Eleonora Gonzaga. L’imperatrice Maria Teresa nel 1762 invitò il piccolo Wolfgang Amadeus Mozart, all’età di soli sei anni e lo fece esibire nella bellissima Sala degli Specchi. Oggi la Sala degli Specchi è una delle 44 visitabili sul totale di 1.444 sale. Ma oltre all’interno, il Palazzo è circondata da bellissimi giardini alla francese con imponenti fontane. Qui troviamo anche lo zoo più antico del mondo, nonché lo zoo eletto già per 4 volte il migliore d’Europa.  Non dimenticatevi di salire sulla terrazza della Gloriette, la collina da cui si può ammirare il panorama viennese. Dal 1996 è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Con la visita alla reggia si concludono i nostri 4 giorni a Vienna, sicuramente indimenticabili.





Lascia un Commento:

Scoprire Vienna in 4 giorni

Giovy Malfiori   24/07/2018

Io aggiungere la zona dell'Onu, un pezzo di Vienna moderno e molto bello.

Scoprire Vienna in 4 giorni
itinerariodiviaggio 2018-07-24

giusta osservazione, come sempre quando visitiamo una città non riusciamo mai a vederne tutte le bellezze che può offrire, ci manca sempre il tempo. La prossima volta faremo più di quattro giorni a Vienna :)


Rispondi a Giovy Malfiori:

Nome: 

Commento: 


Scoprire Vienna in 4 giorni

anna di   17/07/2018

Molto interessante questo itineario, veramente fatto bene e completo. Vienna mi è piaciuta molto per la sua aria tranquilla, rilassata, per l'ordine e per i palazzi incantevoli. Ci ritornerei molto volentieri

Scoprire Vienna in 4 giorni
itinerariodiviaggio 2018-07-17

Una città tutta da scoprire. Vienna va bene sia per una visita culturale che per il divertimento, non ci si stanca mai


Rispondi a anna di:

Nome: 

Commento: 


Scoprire Vienna in 4 giorni

Roberto   27/06/2018

Buongiorno e complimenti per il sito, andrò a Vienna il prossimo luglio e volevo chiederti se in mezza giornata saremmo riusciti a vedere Schonbrunn? In pratica ripartiremo domenica sera e volevo dedicare quell'ultima giornata alla visita del castello. Grazie e buona giornata.

Scoprire Vienna in 4 giorni
Itinerariodiviaggio 2018-06-27

Secondo me è fattibile visitare almeno il giardino, il palazzo è molto grande e c'è anche sempre parecchia gente


Rispondi a Roberto:

Nome: 

Commento: 


Scoprire Vienna in 4 giorni

Elisa   11/05/2018

Non sono mai stata a Vienna .. ma devo rimediare velocemente! Mi sa di città vivibilissima e non troppo caotica.. mi sbaglio? Poi adorerei i musei dell'imperatrice Sissi: quando ero bambina tutte le volte che davano in Tv i suoi film me li guardavo sempre!! Uh come sognavo!!

Scoprire Vienna in 4 giorni
itinerariodiviaggio 2018-05-11

Vienna è bellissima e vivibile al massimo, come un po tutta l'Austria!


Rispondi a Elisa:

Nome: 

Commento: 


Scoprire Vienna in 4 giorni

Marina   08/05/2018

Un itinerario completo ed ideale per visitare in pochi giorni la bellissima Vienna, pensa è stato il mio primo viaggio all'estero con quello che poi sarebbe diventato mio marito

Scoprire Vienna in 4 giorni
itinerariodiviaggio 2018-05-08

È sempre bello ricordare i primi viaggi fatti insieme


Rispondi a Marina:

Nome: 

Commento: 


Scoprire Vienna in 4 giorni
La Deb Andrea   27/04/2018

Dicono che non sia nemmeno così cara come da a vedere! Mi Piacerebbe girarla anche i moto! Chissà magari un giorno!


Rispondi a La Deb Andrea:

Nome: 

Commento: 


Vienna
  • Stato: Austria

  • Fuso Orario: UTC+1

Vienna è la capitale e centro abitato più importante d'Austria e uno dei nove stati d'Austria. Conta una popolazione di circa 1,8 milioni ed è un importante centro culturale, economico, e politico. È la 7° città più grande per numero di abitanti entro i limiti dell'abitato nell'unione europea. Fino all'inizio del 20 ° secolo, è stato il più considerevole centro abitato in lingua tedesca del mondo, e prima che la scissione dell'impero austro-ungarico nella Prima Guerra Mondiale, la città ha avuto 2 milioni di abitanti. Oggi, è il secondo maggior centro di lingua tedesca dopo Berlino. Vienna ospita molte importanti organizzazioni internazionali, tra cui le Nazioni Unite e l'OPEC. La città è situata nella parte orientale dell'Austria ed è vicino ai confini della Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria. Queste regioni lavorano insieme in una regione di confine europea. Insieme con la vicina Bratislava, Vienna, costituisce una regione metropolitana con 3 milioni di abitanti. Nel 2001, il centro della città è stato designato un patrimonio mondiale dell'UNESCO.


Itinerario di viaggio Vienna
Austria
  • Moneta: Euro

  • Lingua: Tedesco

  • Continente: Europa


Austria è una repubblica federale e un paese senza sbocco sul mare di oltre 8,7 milioni di persone in Europa centrale. È delimitata dalla Repubblica Ceca e dalla Germania a nord, l'Ungheria e la Slovacchia a est, la Slovenia e l'Italia a sud, e la Svizzera e il Liechtenstein ad ovest. Il terreno è altamente montuoso al centro delle Alpi; solo il 32% del paese è inferiore a 500 metri s.l.m. e il suo punto più alto è di 3.798 m. La maggior parte della popolazione parla dialetti bavaresi locali ma la lingua ufficiale è il tedesco. Altre lingue locali sono l'Ungheria, il Burgenland Croato e lo Sloveno. Oggi l'Austria è una democrazia rappresentativa parlamentare composta da nove stati federali. La capitale e la città più grande è Vienna. Altre importanti aree urbane d'Austria includono Graz, Linz, Salisburgo e Innsbruck. L'Austria è costantemente classificata come uno dei paesi più ricchi al mondo dal PIL pro capite. Il paese ha sviluppato un elevato standard di vita e nel 2014 è stato classificato al 21 posto nel mondo per il suo indice di sviluppo umano.




Consigli in Post-it

Come muoversi? Autobus, metro e bicicletta

Dove dormire?
Hilton Vienna Danube Waterfront, Leopoldstadt
Mercure Vienna First, Centro città
 
Dove mangiare tipico?
Huth Gastwirtschaft, Centro città
Schwalb Wirt, Landstraße



Consigli in Post-it

Dove mangiare italiano?
Pizzeria momento 1010 Wien, Centro città
Pizzeria Osteria da Giovanni, Neubau
 
Steakhouse?
Dstrikt Steakhouse, Centro città
Grill House da Max, Centro città



Consigli in Post-it

Pasticcerie?
Eis Greissler, Centro città
Cafe Central, Centro città
 
La sera?
Bukowski te pub, Neubau
Szigeti Sekt Comptoir,Wieden