dubai
Dubai

dubai Burj Al Arab Burj Al Arab Souk Madinat Jumeirah Souk Madinat Jumeirah Atlantis the Palm Atlantis the Palm Desert Conservation Reserve Desert Conservation Reserve Miracle Garden Miracle Garden Gold Souk Gold Souk Burj Khalifa Burj Khalifa Dubai Mall Dubai Mall

Burj Al Arab


Il Burj al-Arab (dall’arabo Torre degli arabi) è un hotel di lusso situato di fronte alla spiaggia di Jumeirah. È il terzo hotel più alto del mondo (anche se il 39% della sua altezza totale è composto da uno spazio non occupabile). Si trova su un'isola artificiale a 280 m dalla costa ed è collegata alla terraferma da un ponte curvato privato. La forma della struttura è progettata per simulare la vela di una nave. Ha un eliporto vicino al tetto ad un'altezza di 210 metri d’altezza.

La zona di fronte alla spiaggia dove si trovano Burj Al Arab e Jumeirah Beach Hotel è stata precedentemente chiamata Chicago Beach.Il vecchio nome persistette anche come nome del progetto pubblico per la fase di costruzione del Burj Al Arab Hotel fino a che lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha annunciato il nuovo nome.

La costruzione dell'isola è iniziata nel 1994 ed ha coinvolto fino a 2.000 lavoratori edili durante la sua costruzione. È stato costruito per assomigliare alla vela di spinnaker di un yacht di classe J. Due "ali" si allargano in un V per formare un vasto "albero", mentre lo spazio tra di essi è racchiuso in un atrio massiccio. L'architetto Tom Wright ha dichiarato: "Il cliente ha voluto un edificio che sarebbe diventato una dichiarazione iconica o simbolica per Dubai, molto simile a Sydney con la sua Opera House, Londra con Big Ben o Parigi con la Torre Eiffel. Di essere un edificio sinonimo del nome del suo paese”.
L'edificio è stato aperto nel dicembre 1999.


Torna alla mappa...

 Fontana interna del Burj Al Arab

Burj Al Arab

 Interno del Burj Al Arab

Burj Al Arab

 Burj Al Arab

Burj Al Arab

Souk Madinat Jumeirah


Madinat Jumeirah, è un lussuoso resort a 5 stelle a Dubai ed è anche il più grande resort dell'emirato, che si estende su oltre 40 ettari di paesaggi e giardini. È progettato per assomigliare ad una città araba tradizionale. Il resort comprende due hotel (Al Qasr e Mina A'Salam), boutique e un cortile di 29 case estive chiamate Dar Al Masyaf. Il resort dispone di oltre 40 ristoranti e bar. Si trova sulla spiaggia di Jumeirah vicino al Jumeirah Beach hotel ad al Burj Al Arab visibile dal resort.

Torna alla mappa...

 Laghetto interno

Souk Madinat Jumeirah

 Vista esterna

Souk Madinat Jumeirah

 Vista esterna

Souk Madinat Jumeirah

Desert Conservation Reserve


La riserva di conservazione del deserto di Dubai, DDCR, è una riserva naturale di 225 chilometri quadrati nell'emirato di Dubai negli Emirati Arabi Uniti. È stato stabilito dal decreto Emiri il 9 gennaio 2002 e comprende circa il 5% della massa totale dell'emiride di Dubai. È sede del Resort e della Spa del deserto di Al Maha.

Il deserto arriva fino ai bordi delle città, dove i dromedari pascolano sulla poca erba che riesce a crescere offrendo panorami sublimi dai colori straordinari.


Torna alla mappa...

 Cammelli

Desert Conservation Reserve

 Desert Conservation Reserve

Desert Conservation Reserve

 Fuoristrada nel deserto

Desert Conservation Reserve

Miracle Garden


Il Miracle Garden è un giardino fiorito situato nel distretto di Dubailand. Il giardino è stato lanciato nel 2013 e occupa oltre 72.000 metri quadrati rendendolo il più grande giardino fiorito naturale del mondo con più di 109 milioni di fiori piantati.
Nell'aprile del 2015, il giardino ha ricevuto il Premio Moselle Award nella categoria “New Garden Experience” dal Garden Tourism Award 2015.

La fase 1 del progetto è stata completata e aperta nel febbraio 2013, composta da un impianto esterno di 21000 metri quadrati. Lo sviluppo della prima fase ha impiegato 2 mesi e 400 lavoratori. La seconda fase del progetto è stata avviata a metà giugno 2013 ed è stata completata nell'ottobre 2013 con l’ampliamento del parco di 850.000 metri quadrati, che ha ora aumentato ulteriormente l'area totale a 2 milioni di metri quadrati. La fase 2 di sviluppo ha compreso anche l'aggiunta dell'orologio floreale, del giardino delle farfalle, dei negozi al dettaglio e delle moschee.

Il Miracle Garden di Dubai opera da ottobre ad aprile e rimane chiuso da giugno a settembre a causa delle alte temperature con una media di 40 ° C, che non favorisce la fioritura dei fiori.
I fiori sono mantenuti dal riutilizzo dell'acqua di scarico attraverso un metodo di irrigazione con una media di 757.082 litri di acqua al giorno.


Torna alla mappa...

 Igresso del Miracle Garden

Miracle Garden

 Viale di fiori

Miracle Garden

 Casa di fiori

Miracle Garden

Gold Souk


Il Dubai Gold Souk o Gold Souk è un mercato tradizionale (o souk) di Dubai. Il souk si trova nel distretto commerciale di Deira, nella località di Al Dhagaya. Il souk è costituito da oltre 300 rivenditori, la maggior parte dei quali sono commercianti di gioielli. Secondo le stime, circa 10 tonnellate di oro sono presenti in costantemente nel souk. È delimitato a nord dal mercato di pesce e verdura di Dubai e dalla Deira Corniche, vicino a Baniyas Square, a Sikkat al-Khali Street Vicino alla fermata degli autobus di Deira. Il Dubai Souk dista 5 minuti a piedi dalla stazione marina Old Souk.


Torna alla mappa...

 Anelli in vetrina

Gold Souk

 L'anello d'oro più grande al mondo

Gold Souk

 Viale del souk delle spezie

Gold Souk

Burj Khalifa


Il Burj Khalifa (dall’arabo "Torre di Khalifa"), conosciuto come Burj Dubai prima della sua inaugurazione, è un grattacielo di Dubai. Con un'altezza totale di 829,8 m con l'antenna e un'altezza del tetto di 828 m, il Burj Khalifa è attualmente la struttura più alta del mondo fin dalla fine del 2008.

La costruzione del Burj Khalifa è iniziata nel 2004, con l'esterno completato cinque anni dopo nel 2009. La struttura primaria è cemento armato. L'edificio è stato aperto nel 2010 come parte di un nuovo sviluppo chiamato Downtown Dubai. È stato progettato per essere il punto centrale di sviluppo su larga scala. La decisione di costruire l'edificio, secondo quanto riferito, si basa sulla decisione del governo di diversificare da un'economia petrolifera e per ottenere riconoscimenti internazionali. L'edificio è stato nominato in onore del sovrano di Abu Dhabi e presidente degli Emirati Arabi Uniti, Khalifa bin Zayed Al Nahyan; Abu Dhabi e il governo degli Emirati Arabi hanno prestato denaro a Dubai per pagare i propri debiti. L'edificio ha superato numerosi record di altezza, tra cui la sua designazione come la torre più alta del mondo.

Il Burj Khalifa è stato progettato da Adrian Smith, poi da Skidmore, Owings & Merrill (SOM), la cui impresa ha progettato la Torre Willis ed il One World Trade Center. Il disegno deriva dall'architettura islamica della regione, come nella Grande Moschea di Samarra. La geometria a pavimento triplice a forma di Y è progettata per ottimizzare lo spazio residenziale e alberghiero. Un nucleo centrale e le ali che sono utilizzate per supportare l'altezza dell'edificio. Il nucleo centrale del Burj Khalifa ospita tutti i trasporti verticali ad eccezione delle scale d'uscita all'interno di ciascuna delle ali. La struttura è dotata anche di un sistema di rivestimento progettato per resistere alle calde temperature estive di Dubai. Contiene un totale di 57 ascensori e 8 scale mobili.

La critica al Burj Khalifa è stata generalmente positiva e l'edificio ha ricevuto molti premi. Tuttavia, le questioni del lavoro durante la costruzione erano controverse, dal momento che l'edificio è stato costruito principalmente da lavoratori migranti provenienti dall'Asia meridionale con diverse accuse di maltrattamenti. Le scarse condizioni di lavoro sono comuni, come risultato della mancanza di leggi minime in materia di salari negli Emirati Arabi Uniti. Sono stati riportati diversi casi di suicidi, che non è raro per i lavoratori migranti in Dubai nonostante le precauzioni di sicurezza in vigore.


Torna alla mappa...

 Corridoio di ingresso al Burj Khalifa

Burj Khalifa

 Burj Khalifa

Burj Khalifa

 Vista dalla terrazza del Burj Khalifa

Burj Khalifa

Dubai Mall


Il Dubai Mall è il più grande centro commerciale del mondo per area totale. Fa parte del complesso del centro di Dubai dal valore di 20 miliardi di dollari e comprende 1.200 negozi. Nel 2011 è stato l'edificio più visitato sul pianeta attirando ogni anno oltre 54 milioni di visitatori. L'accesso al centro commerciale è fornito via Doha Street, ricostruito come una strada a due piani nell'aprile 2009.

Rinviato due volte, il Dubai Mall ha aperto il 4 novembre 2008, con circa 1000 rivenditori, che segna la seconda apertura del centro commerciale più grande del mondo nella storia del retail dietro West Edmonton Mall. Tuttavia, non è il più grande nello spazio lordo, è superato in quella categoria da diversi centri commerciali tra cui il New South China Mall, il più grande del mondo, seppur largamente inferiore sul piano della qualità.

Oltre 13 milioni di metri quadrati (equivalenti in dimensioni a più di 50 campi da calcio), il Dubai Mall ha uno spazio ammissibile di 110 milioni di metri quadrati Come il West Edmonton Mall.
Ha anche un hotel di lusso di 250 camere, 22 schermi cinematografici oltre a 120 ristoranti e caffetterie. Il centro commerciale dispone di più di 14.000 posti auto in 3 parcheggi, con servizi di navette.

Il Dubai Mall ha registrato 61.000 biglietti venduti per il Dubai Aquarium e Discovery Center nei primi cinque giorni, a seguito della sua apertura. Ha ospitato oltre 37 milioni di visitatori nel 2009 e attrae più di 750.000 visitatori ogni settimana. Nel 2010 ha ospitato 47 milioni di persone ed ha registrato un incremento del 27 per cento rispetto all’anno precedente, nonostante la crisi economica. Nel 2012, Dubai Mall ha continuato a mantenere il titolo di destinazione più visitata al mondo per lo shopping e il tempo libero ed ha attirato più di 65 milioni di visitatori, con un incremento di oltre il 20% rispetto ai 54 milioni registrati nel 2011. Ha attirato più visitatori di New York City con oltre 52 milioni di turisti nel 2012 e Los Angeles con 41 milioni. I numeri inoltre superano gli arrivi dei visitatori a tutte le destinazioni di divertimento e parchi tematici del mondo, tra cui Times Square (39,2 milioni), Central Park (38 milioni) e Cascate del Niagara (22,5 milioni).


Torna alla mappa...

 Plastico del Dubai Mall

Dubai Mall

 Campo da Hockey del Dubai Mall

Dubai Mall

 Cascata interna al centro commerciale

Dubai Mall



Fotogallery


Dubai. Una slideshow delle nostre migliori foto.

  • Burj al arab
  • Atlantis the palm
  • Deserto
  • Dubai Mall
  • Dubai Mall
  • Dubai marina
  • Dubai marina
  • The Walk, Dubai Marina
  • Burj Khalifa
  • Souk Madinat Jumeirah
  • Souk Madinat Jumeriah
  • Mall of the emirates
  • Miracle garden
  • Miracle garden
  • Miracle garden
  • Suk delle spezie
  • http://wowslider.net/
  • Wafi mall
Burj al arab1 Atlantis the palm2 Deserto3 Dubai Mall4 Dubai Mall5 Dubai marina6 Dubai marina7 The Walk, Dubai Marina8 Burj Khalifa9 Souk Madinat Jumeirah10 Souk Madinat Jumeriah11 Mall of the emirates12 Miracle garden13 Miracle garden14 Miracle garden15 Suk delle spezie16 Suk17 Wafi mall18
wowslider.net by WOWSlider.com v8.7