Itinerario di Viaggio

Le migliori escursioni da una giornata nei dintorni di Istanbul

Itinerario di Istanbul

Le migliori escursioni da una giornata nei dintorni di Istanbul

Se siete alla ricerca di una gita fuori porta da fare in giornata nei dintorni di Istanbul, abbiamo selezionato una serie di mete ideali da prendere in considerazione.

Anche le persone che non sono mai state ad Istanbul vi diranno che quella è una città come nessun'altra al mondo. La capitale turca è stata centro di molteplici imperi nel corso della sua lunga storia ed è lo storico punto d'incontro tra Europa ed Asia. Ciò conferisce ad Istanbul una storia, un'architettura ed una cultura come in nessun'altra parte del pianeta.

Potreste trascorrere una vita in questa enorme città e non sperimentare mai tutto ciò che ha da offrire ma essendo la città più grande della Turchia, Istanbul può anche essere un'ottima base per esplorare altre parti del paese, sarebbe un peccato non approfittarne.

Lasciate le valigie in un deposito bagagli di Istanbul e provate alcune di queste affascinanti gite di un giorno fuori dalla capitale. Vedere e conoscere di più dalla Turchia non è mai una cattiva idea e la gamma di escursioni di un giorno offerte qui è davvero impressionante.


Istanbul con vista sulla torre di Galata

Foto di sulox32


Isole dei Principi

A pochi minuti di traghetto dal trambusto di Istanbul, le Isole dei Principi offrono un assaggio della Turchia tradizionale. Queste nove isole, sulle quali non circolano auto ed accessibili solo via mare, rappresentano un'ottima gita di un giorno o magari anche un pernottamento.

I visitatori vengono spesso qui per sfuggire al caldo della città e rilassarsi nei numerosi parchi e giardini dell'isola. Ci sono anche delle belle spiagge per chiunque abbia voglia di nuotare. Essendo isole dove non circolano auto, si presentano come un posto molto tranquillo da esplorare in bicicletta oppure a piedi.

Sebbene non siano esattamente una meta inusuale, le isole riescono a mantenere un'atmosfera di tranquillità e calma, nonostante i numerosi visitatori che accolgono. Ancora un po' fuori dai circuiti turistici, le isole sono molto amate dalla gente del posto ma passeggiando lungo i sentieri escursionistici potrete trovare posti meravigliosi tutti per voi


Spiaggia di Şile

Photo by Selçuk Demiray


Şile e Ağva

Şile è una piccola città sulla costa del Mar Nero, a circa un'ora di macchina da Istanbul. È una destinazione da weekend tipica per gli abitanti delle città che cercano di sfuggire al caldo e dove si possono trovare molte attività per passare una bella giornata.

Il modo migliore per arrivare a Şile è prendere il regolare servizio di traghetti da Istanbul. Il viaggio dura circa due ore a tratta, ma ne vale la pena per lo splendido scenario lungo la costa.

Una volta arrivato a Şile, assicuratevi di esplorare la città vecchia, vi troverete alcune belle case ottomane e molte moschee storiche. È inoltre possibile godere della vista sul Mar Nero dal lungomare o fare una passeggiata sulle vicine colline.

Se state cercando un posto dove rilassarvi e respirare aria di mare, allora andate ad Ağva. Questo sonnolento villaggio di pescatori si trova a circa un'ora di auto da Şile e rappresenta un'ottima escursione di un giorno.

Ağva è nota per le sue spiagge sabbiose, frequentate soprattutto nei mesi estivi. Vi si possono trovare alcuni ottimi ristoranti che servono pesce fresco pescato ogni giorno. Se vi sentite un viaggiatore particolarmente attivo, invece, basterà seguire uno dei molti sentieri escursionistici sulle colline circostanti con viste mozzafiato sulla costa del Mar Nero.

 

Kilyos

Kilyos è una piccola città di mare alla periferia di Istanbul. Si tratta di un altro luogo popolare per la gente del posto che cerca di sfuggire al caldo della città ed anche qui troverete molte attività per un’escursione da una giornata.

Il modo migliore per arrivare a Kilyos è prendere il regolare servizio di traghetti da Istanbul. Il viaggio dura circa due ore di traghetto a tratta, ma una volta raggiunta la destinazione, ne varrà la pena.

Anche se Kilyos è nota per le sue spiagge pittoresche, sarebbe un peccato viaggiare fin qui e non visitare l'affascinante città piena di architettura ottomana, siti storici ed ottimi ristoranti. Questa città offre un ottimo modo per sfuggire dal caos della metropoli ed immergervi nel lato più tranquillo della cultura turca.


Porto di Anadolu Kavagi

Photo by Fatih Akşan


Anadolu Kavagi

Anadolu Kavağı si presenta come un'altra fuga al mare dalla città da fare in giornata. Questo grazioso quartiere si trova all'estremità settentrionale del Bosforo e dista circa un'ora e mezza di auto dal centro di Istanbul (il tragitto dipende molto dal traffico). Ci vorranno poco meno di due ore per arrivare fin qui con i mezzi pubblici.

Una volta arrivati vi consigliamo di passeggiare sul lungomare, gustare un pasto tradizionale turco o semplicemente rilassarvi sulla spiaggia. Potete facilmente trascorrere l'intera giornata nel totale relax per ricaricare le batterie prima di tornare nella grande città.


Edirne

Photo by Huseyin Demir


Edirne

Edirne è una città nel nord-ovest della Turchia, vicino al confine con la Grecia. Un tempo era la capitale dell'Impero Ottomano prima che la sua posizione fosse presa da Istanbul. È facile capire l’importanza storica e quanta architettura si possa ammirare qui.

Scoprite la Moschea Selimiye, riconosciuta come patrimonio mondiale dell'UNESCO, insieme all'ospedale del XV secolo. Situata a circa tre ore di autobus da Istanbul, questa città offre splendidi edifici storici che rivaleggiano con lo splendore della capitale ma senza la folla.


Minareti di Cami

Foto di ekrem


Bursa

Prima che Edirne fosse la capitale dell'Impero Ottomano, e molto prima che lo fosse Istanbul, questo ruolo era occupato da Bursa. Situata a circa due ore di autobus da Istanbul, Bursa merita sicuramente una visita, in particolare se siete interessati all’architettura ottomana.

A Bursa, assicuratevi di visitare la Moschea Verde, costruita nel 1419, ed il vicino Mausoleo Verde, che ospita la tomba di Mehmed I, il conquistatore di Costantinopoli. Da vedere anche la Grande Moschea, costruita nel 1399, che ha una delle cupole più grandi della Turchia.

 

Conclusione

Non c'è niente di male nel fermarsi alla visita della città di Istanbul, dopotutto vi troverete abbastanza da tenervi occupati per parecchi giorni ma, con così tanti luoghi affascinanti da esplorare nella regione, sarebbe un peccato non espandersi un po'.

Lasciate le valigie alle spalle ed esplorate alcuni di questi luoghi affascinanti. Sarete felici di aver dedicato del tempo alla conoscenza della Turchia oltre la sua capitale.


Vista di Istanbul

Foto di Alp Cem


LASCIA UN COMMENTO