Itinerario di Viaggio

Una giornata nell’incantevole città scozzese di Dundee

Itinerario di Dundee

Una giornata nell’incantevole città scozzese di Dundee

Nell’Angus scozzese si trova Dundee, chiamata anche The City of Discovery. In questo articolo vi consigliamo le cose migliori da vedere in una giornata.

Dundee - The City of Discovery 

Una delle città che più ci ha sorpreso durante il nostro on the road scozzese è stata proprio Dundee. Nella contea di Angus si trova questa cittadina, la quarta più popolosa di tutta la Scozia. Dundee è chiamata anche The City of Discovery ("La città della scoperta"), in onore all'attività scientifica svolta in città e in onore alla realizzazione del RRS Discovery, il vascello usato durante le esplorazioni dell'Antartico di Robert Falcon Scott. Nel 2014 inoltre Dundee è stata nominata dall’UNESCO prima città del Design del Regno Unito”, grazie ai successi ottenuti nel campo della ricerca medica, dei fumetti e dei videogiochi.


una giornata a dundee

Il centro cittadino

Il nostro viaggio alla scoperta di Dundee inizia dal centro cittadino. Posteggiamo l’auto al centro commerciale Overgate, affacciato su City Square e ci ritroviamo subito di fronte la statua di Desperate Dan. Desperate Dan è il personaggio principale del fumetto britannico “The Dandy”, nonché l’uomo più forte del mondo. La statua si trova a Dundee perché la casa editrice (DC Thomson) ha sede proprio in questa cittadina scozzese. Oltre a Desperate Dan ed ha altre statue di alcuni personaggi dei fumetti, in City Square si trova anche il municipio e la sala concerti/eventi Caird Hall, dall’aspetto tipico di un tempio greco. A pochi passi si trova la cattedrale anglicana di St. Paul, in stile gotico.


desperate dan dundee

McManus Galleries

A circa 200 metri di cammino si trova l’edificio più bello di Dundee (secondo il nostro parere), la McManus Galleries. L’esterno ci ha colpito molto e ci ha lasciato senza parole; la costruzione è in stile vittoriano gotico con scaloni enorme ed eleganti. All’interno si trovano otto gallerie, suddivise in due piani che percorrono le tappe più significative della storia della città di Dundee. Una chicca del McManus Galleries è la presenza dell’astrolabio più antico del mondo. All’interno è ospitato il museo di storia naturale ed alcune collezioni di ceramiche riconosciute come le più significative ed importanti in Scozia. Prima di spostarci verso il porto vi consigliamo di assaggiare la Dundee Cake, con uva sultanina e mandorle, in uno dei tanti street food che si trovano in centro.


mc manus gallerie dundee

V&A Waterfont e RSS Discovery

Imbocchiamo Castle Street e ci incamminiamo verso la zona del porto, dove si trova il V&A Dundee Museum. Sicuramente lo riconoscerete dal suo particolare aspetto, un mix tra un’onda ed una nave rivestito da pannelli di cemento orizzontali. In realtà l’edificio è stato progettato dall’architetto giapponese Kengo Kuma, che ha voluto ricreare le maestose scogliere scozzesi. L’edificio ospita al suo interno il museo del design, ad ingresso gratuito, e spesso vengono installate mostre temporanee. Di fianco al museo si trova il simbolo di Dundee, la RSS Discovery, il vascello utilizzato per l’esplorazione dell’Antartide del 1902 da part di Scott. Il museo del visitor center vi farà immergere nella storia del Discovery a partire dalla sua costruzione, anche attraverso installazioni multimediali. Il punto forte della visita è però la salita sul vascello, che ti permette di immergerti e di scoprire come era la vita a bordo durante le esplorazioni.


v&a waterfront dundee

HMS Unicorn

Lasciato il Discovery proseguiamo per circa un km seguendo il Victoria Dock e raggiungiamo l’unica nave originale più antica del mondo, la HMS Unicorn. Pensate che questa nave fu costruita nel lontano 1822 e venne utilizzata durante la seconda guerra mondiale dalla marina georgiana. Con il passare degli anni e con l’avanzare degli armamenti militari, la nave venne dismessa, nel 1963. Non venne mai ristrutturata o riammodernata. Attualmente è possibile salire su questa storica nave tramite un tour guidato, acquistabile direttamente in loco. Sicuramente un’esperienza da non perdere durante un viaggio a Dundee, ed inoltre è un’esperienza unica al mondo.


hms unicorn

Come arrivare a Dundee

In tram: Se vi trovate all’aeroporto di Edimburgo potete facilmente raggiungere Dundee con il tram diretto, che in circa 1 ora e 40 minuti vi porta a Dundee. Trovate tutte le info su orari e costo dei biglietti sul sito ufficiale scozzese Scot Rail

In treno: Raggiungere Dundee in treno è semplicissimo in quanto è ben collegata a molte città, quali Edinburgo, Aberdeen , Perth e anche Londra. Trovate tutte le info su questi tre siti Abellio Scotrail Virgin Trains e LNER

In auto: le strade che collegano Dundee alle altre città scozzesi sono di facile percorrenza. I tempi di percorrenza per Edimburgo sono di circa 1 ora e 20 minuti e per Glasgow di circa 1 ora e 50 minuti.

 

I dintorni di Dundee

Se avete altro tempo a disposizione vi consigliamo alcune interessanti cose da fare nei dintorni di Dundee:


come arrivare a dundee

LASCIA UN COMMENTO