Castello di Fenis




Il castello di Fenis è un castello medievale situato nell’omonima cittadina della Valle d’Aosta. È una delle attrazioni turistiche più famose della valle con le sue numerose torri e mura merlate. La sua costruzione si attesta tra il 1300 e l’inizio del 1400 da parte della famiglia Challant e venne affrescato dal pittore piemontese Giacomo Jaquerio. All’inizio del Settecento venne venduto al Conte Baldassarre Castellar per saldare i debiti della famiglia Challant ormai in declino. Nel 1895 venne acquistato dall’architetto Alfredo d’Andrade che lo restaurò completamente, sia esternamente che internamente, aggiungendo anche una corposa collezione di mobili d’epoca. Attualmente il castello è di proprietà della regione autonoma della Valle d’Aosta che lo ha trasformato in un museo.