Il Castello Bonoris di Montichiari in provincia di Brescia

Itinerario di Brescia



Itinerario caricato il giorno - Ultimo aggiornamento: 03/07/2020


Itinerario di viaggio Brescia

Una giornata in visita al Castello Bonoris di Montichiari, uno degli esempi di stile neogotico più importanti di Brescia e della Lombardia.

Descrizione

Il Castello Bonoris si trova sulla collina di San Pancrazio, a Montichiari. E’ visitabile solo con visita guidata ed è adornato da un meraviglioso parco. La nascita del Castello risale al 1890, quando venne rilevato dal Conte Gaetano Bonoris. La storia di questo Castello però non è ben definita. Gli unici atti sono inerenti ad un edificio che sorgeva in quell'area, e risalgono al 1107; ma nessun documento è riconducibile al Castello.

Visita del Castello Bonoris Montichiari


 

Il Conte Bonoris

Nel 1890 il Conte Gaetano Bonoris acquistò la rocca, ormai ridotta in ruderi.  Ma chi erano i Bonoris ? I Bonoris erano una famiglia proveniente da Valencia, in Spagna, che nel 1700 si trasferirono a Mantova. Fecero fortuna grazie ad azzeccate attività commerciali. Quando il Conte decise di diventare proprietario della rocca, affidò la ricostruzione all’ architetto Antonio Tagliaferri. Qualche anno dopo a causa di screzi con il Conte Bonoris, Tagliaferri si dimise. Il Bonoris decise allora di fare da se, ispirandosi al Castello del Valentino di Torino. Si affidò a Rollini per i dipinti e nel 1900 il Castello venne definitivamente ricostruito, seguendo i gusti del Conte Bonoris.


Vista da Castello Bonoris

La visita al castello Bonoris

Passiamo sotto l’arco principale ed entriamo all’interno del castello. Stupendo l’affresco che si trova vicino la scala di San Giorgio e il Drago affrescato da Rollini. Salendo si può visitare la sala dei pavoni, completamente affrescata, e la camera da letto. Si passa poi al cammino di ronda, e alla sala delle armi. Si giunge poi alla cappella, dove si cela un segreto. In questa piccola cappella, venne trovato il tesoro nascosto del Conte Bonoris , alla sua morte. Una cosa molto strana nascondere i tesori in una cappella e soprattutto al piano terra. 


Camera da letto del Castello Bonoris

Prima di lasciare il Castello, godetevi i meravigliosi giardini che lo circondano. Fermatevi a guardare il panorama, che Montichiari vi offre da questo colle. Nelle giornate limpide, la vista spazia sino al lago di Garda. Nel 1996 il Castello venne acquistato dal Comune di Montichiari. Oggi il Castello è utilizzato anche per la Fiera di San Pancrazio.


Particolare della cappella del Castello Bonoris


Condividi sui Social


Advertise itinerario
Brescia
  • Stato: Italia

  • Fuso Orario: UTC +1

Brescia è una città e un comune nella regione della Lombardia ed è situato ai piedi delle Alpi , a pochi chilometri dai laghi di Garda e Iseo . Fondata oltre 3.200 anni fa, Brescia (nell'antichità Brixia) è stata un importante centro regionale sin dall'epoca pre-romana. Il suo centro storico contiene gli edifici pubblici romani meglio conservati dell'Italia settentrionale e numerosi monumenti, tra cui il castello medievale, la cattedrale vecchia e nuova, la rinascimentale Piazza della Loggia e la Piazza della Vittoria. La monumentale area archeologica del foro romano e il complesso monastico di San Salvatore-Santa Giulia sono diventati patrimonio mondiale dell'UNESCO come parte di un gruppo di sette inscritti come Longobardi in Italia, Luoghi del Potere. Brescia e il suo territorio sono stati "Regione europea della gastronomia" nel 2017.


Itinerario di viaggio Brescia
Italia
  • Moneta: Euro

  • Lingua: Italiano

  • Continente: Europa


L'italia è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,6 milioni di abitanti e Roma come capitale. Delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia; il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica.



Lascia un Commento: