Grand Teton National Park cosa vedere

Scopriamo cosa vedere nel bellissimo parco americano del Grand Teton National Park in un giorno.


Itinerario caricato il giorno 13/12/2018 - Ultimo aggiornamento: 13/12/2018


Giorno 1

Il Grand Teton National Park si trova nello stato dello Wyoming e si estende su una superficie di 1.254 km². Il nome prende spunto dal monte più alto del parco, il Grand Teton appunto, alto 4.197 mt. Il paesaggio è caratterizzato da verde prati su cui svettato imponenti montagne. I laghi la fanno da padrone, in particolare il Jackson Lake che occupa una superficie di 103,4 km². Nel parco è possibile incontrare molti animali che passeggiano in liberta, tra cui alci, bisonti americani e i piccoli ma numerosi cani della prateria.

COLTER BAY VILLAGE

Il parco ha due ingressi, Moose a sud e Moran ad est. Noi entriamo da Moran e ci fermiamo al Colter Bay Village, dove è presente il visitor center. E’ possibile ammirare una parte della collezione sui nativi indiani americani creata da David T. Vernon oppure prendere parte alle visite organizzate giornalmente dai ranger. In zona si trova anche Jackson Lake, dove è possibile passeggiare in riva al lago oppure noleggiare canoe e kayak.

Iniziamo a seguire la strada principale del parco la 191 e ci fermiamo al punto panoramico più famoso, l’Oxbow Bend. Qui è possibile osservare le vallate attraversate dal tranquillo Snake River. Proseguendo sulla strada principale incontriamo l’Antelope Flats Road, dove è possibile avvistare bisonti americani e antilocapre. Qui troviamo l’altra entrata del parco Moose e svoltando ci troviamo al Mormon Row.

MORMON ROW

Il Mormon Row è un distretto storico dei mormoni che vi stanziarono dalla fine del XIX secolo. Oggi è possibile osservare due pittoreschi fienili e la fattoria di Andy Chambers che i fotografi di fama mondiale bramano nelle loro foto con aventi come sfondo le bellissime montagne del Teton. Proseguendo troviamo il paese di Jackson.

Al contrario delle altre cittadine dello Wyoming che sono scarsamente popolate (esiste anche la città fantasma di South Pass City) la densità di popolazione di Jackson è di circa 1.171,4 ab./km². Jackson è famosa per l’anima western che la caratterizza. Non perdetevi il giro a cavallo per la città ad un costo davvero irrisorio. Molto interessante il National Museum of Wildlife Art, con bellissime gallery e sculture della fauna locale. Jackson pullula di negozi, bar e ristoranti sempre western style. Se siete amanti del genere non potete non fare acquisti.

TETON VILLAGE E JENNY LAKE

Lasciamo Jackson e iniziamo a risalire verso il Grand Teton, dove troviamo il Teton Village. Qui partono gli impianti sciistici per divertirsi sulla neve durante l’inverno. Ci spostiamo poi verso la zona dei laghi, il primo che troviamo è Jenny Lake ed il visitor center. Il sentiero del lago è lungo circa 11,9 km ed è facilmente percorribile. I ranger organizzano giornalmente escursioni. Troviamo poi il Leigh Lake, dove sulla sponda nord si trova la Leigh Lake Ranger Patrol Cabin, una vecchia caserma dei ranger, oggi inserita nell'elenco del National Register of Historic Places. Si sta facendo buio e quindi facciamo ritorno, dove un breve acquazzone spunta anche l’arcobaleno.

La notte la passiamo al Colter Bay Village , bellissimi cottage in mezzo al parco vicino al Jackson Lake. La notte gli orsi passeggiano indisturbati vicino ai cottage, quindi seguite bene le precauzioni che trovate appese nella stanza. Il cielo stellato che osserverete la notte, vi lascerà senza fiato, meraviglioso.




Consigli in Post-it

Dove dormire? Colter Bay Village

Dove mangiare? Milion Dollar Cowboy Bar 
Snake River Grill

Grand Teton National Park official site